09.03.2012

Il Langnau è salvo, l'Ambrì aspetta il suo prossimo avversario

AMBRÌ – Non ce l'ha fatta l’Ambrì a conquistare almeno una vittoria in questa sfortunata serie di play out, con Nüssli che dopo 13 minuti ha messo a segno l’1-0 e ha tagliato le gambe ai biancoblù, fin li - come d’altronde per gran parte di questi incontri - padroni del ghiaccio. Passati in svantaggio, i padroni di casa sono apparsi scossi dalla situazione venutasi a creare, permettendo così ai tigrotti di portarsi fin sul 4-0, salvo poi accorciare le distanze a fine terzo tempo con il punto di Meier.

Ancora una vola, a fare la differenza è stata la grande concretezza dei ragazzi di Fust, che con i primi tiri in porta hanno trovato due volte la via del gol e che nel proseguo dell’incontro, pur non incantando, hanno sempre sfruttato al meglio le occasioni create. I leventinesi, dal canto loro, hanno peccato di precisione sotto porta, vanificando una ghiotta opportunità in 4 contro 3 in entrata e non riuscendo a capitalizzare una lunga trafila di dischi rimasti pericolosamente dalle parti di Esche.

Una volta di più a fare la differenza sono stati gli stranieri dei bernesi, con in particolare la temibile coppia formata da McLean e Pelletier che giovedì ha ancora messo in difficoltà i padroni di casa. I biancoblù hanno lottato ad armi pari con i loro avversari anche in questa gara 4, ma il Langnau ha messo in pista quel qualcosa in più che ha permesso ai tigrotti di conquistarsi le vacanze, seppur il netto 4-0 nella serie appaia da molti punti di vista sin troppo severo per la compagine guidata da Constantine.

Nonostante la sconfitta, da evidenziare sicuramente le performance del giovane Hofmann, sempre attivo a tutta pista, così come del debuttante Pedretti che, schierato per la prima volta tra le fila dei leventinesi, ha subito dato prova di buon fiuto del gol, sfiorando a più riprese la marcatura personale e giocando con grande intensità. Buono anche Walker, come sempre molto presente sia in attacco che in difesa.

Alla squadra ora non resta che fare tirare le somme di quanto fatto sinora e ritrovare le giuste motivazioni in vista della prossima serie, che potrebbe vederla opposta al temibile Servette di McSorley. Il Ginevra, infatti, si trova in svantaggio per 3-1 nella serie contro il Rapperswil che, sabato sera, ha la ghiotta opportunità di conquistare la salvezza a sorpresa dopo una regular season passato sul fondo della classifica.

SHOP ONLINE
RISULTATO ULTIMA PARTITA
0 : 3
Dettaglio
CLASSIFICA NLA
1.HC Davos2510059+4154
2.SC Bern258764+2351
3.ZSC Lions268156+2549
4.HC Lugano248363+2048
5.EV Zug248260+2246
6.Genève-Servette HC267987-838
7.Lausanne HC266069-932
8.Kloten Flyers245777-2030
9.EHC Biel256683-1730
10.HC Fribourg-Gottéron257797-2030
11.HC Ambri-Piotta255882-2425
12.Rapperswil-Jona Lakers255992-3317
 Giocatore
Pti

Adam Hall

19

Alexandre Giroux

16

Keith Aucoin

15